Home Servizio Amministrativo e Demografico

Iscrizioni e cancellazioni e variazioni anagrafiche



Quando si trasferisce la residenza in un nuovo Comune si ha l'obbligo di chiedere l'iscrizione (per sè e per le persone sulle quali si esercitano la potestà o la tutela) all'Anagrafe del Comune nel quale si intende trasferirsi. É opportuno nel contempo darne comunicazione all'Ufficio postale di precedente residenza per il dirottamento della corrispondenza al nuovo indirizzo ed agli uffici tributari del precedente comune di iscrizione anagrafica per la disattivazione dei servizi (smaltimento rifiuti, allacciamento acquedotto) qualora il precedente domicilio non sia più nella disponibilità dell'utente.