Home Servizio Amministrativo e Demografico

Carta d'identità



Dove richiederla
La carta di Identità deve essere richiesta presso l'ufficio anagrafe del luogo di residenza. 

Che requisiti bisogna avere
Aver compiuto quindici anni.

Quali documenti bisogna presentare
- il documento scaduto o in scadenza ( è possibile il rinnovo anche sei mesi -180 giorni- prima della scadenza),
- 3 foto tessera uguali e recenti.
Nel caso in cui la precedente carta di identità ( ancora valida) sia stata smarrita, deteriorata o rubata, occorre una denuncia da rendere presso un organo di polizia.
Per il rilascio della carta di identità valida ai fini dell' espatrio a coloro che hanno figli minori e siano celibe/nubule, vedovo/a, separato/a o divorziato/a, è necessario anche il nulla osta del giudice tutelare da richiedere alla Pretura presso la quale fa capo il Comune di residenza del richiedente.
Per i minori occorre l'assenso scritto di chi esercita la potestà o la tutela e, per gli interdetti e gli inabilitati di chi esercita rispettivamente la tutela o la curatela.
Se il documento viene richiesto solo per l'identificazione personale ( ciò vale per gli stranieri residenti o dimoranti in Italia ) sul retro verrà scritto "documento non valido ai fini dell'espatrio".

Quanto si paga
Euro 5,42 ( importo unico sia per la carta di identità valida per l'espatrio che per quella non valida per l'espatrio).

Per quanto tempo è valida
Dieci anni ( la carta di identità si rinnova solo alla sua naturale scadenza, non in seguito a variazioni di residenza, professione, stato civile,ecc.).
Con D.L. 25 giugno 2008, n. 112 è stata prorogata la validità delle carte di identità da cinque a dieci anni. La proroga interessa anche le carte di identità in corso di validità al momento di entrata in vigore di detto decreto.
Pertanto, chi è in possesso di carta di identità rilasciata dal 26 giugno 2003, potrà avere la convalida della stessa recandosi presso l'ufficio anagrafe che provvederà ad apporre il previsto timbro sil retro della carta.

A quali paesi dà accesso la carta di identità valida per l' espatrio
La carta di identità valida per l'espatrio dà l' accesso ai seguenti paesi:
Austria, Belgio, Bosnia, Repubblica Ceca, Cipro, Croazia, Danimarca, Egitto ( la C.I. deve essere accompagnata da una foto formato tessera, che verrà incollata su apposito modulo distribuito sull' aereo o all' aeroporto di arrivo, dietro pagamento di una somma per il visto),Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo,Macedonia ( solo se la C.I. è accompagnata da un apposito tesserino rilasciato alla frontiera previo pagamento di una somma di circa e 25,82), Marocco ( solo per chi vi si reca in viaggio organizzato), Malta, Monaco, Repubblica di Montenegro ( per un soggiorno di 30 giorni massimo), Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania ( per un soggiorno di 30 gg. massimo), Slovacchia, Slovenia, Spagna,Svezia, Svizzera, Tunisia ( solo per chi vi si reca in viaggio organizzato), Turchia ( solo per chi vi si reca in viaggio organizzato), Ungheria.